home Ricette Creative Bloody Mary

Bloody Mary

Questo famosissimo cocktail ha origine negli anni Trenta del XX secolo dall’utilizzo del succo di pomodoro e della vodka mescolati insieme; poi con il passare del tempo la bevanda si è perfezionata con l’aggiunta delle spezie e del resto degli ingredienti. Perchè Bloody Mary? Non si sa con certezza, forse dedicato alla regina Maria I di Inghilterra o alle leggende legate ad uno spirito femminile piuttosto sanguinario. Ecco gli ingredienti ma soprattutto le proporzioni sulla base di dieci.
5/10 succo di pomodoro
4/10 vodka bianca
1/10 succo di limone
tabasco
salsa worchestershire
sale e pepe
sedano
Nello shaker da cocktail ponete qualche cubetto di ghiaccio, il pomodoro, la vodka e il succo di limone e shakerate per qualche minuto. Versate in un bicchiere alto e poi aggiungete una goccia di tabasco e una di salsa worchestershire, salate e pepate. Mescolate delicatamente e poi servite guarnendo con un paio di gambi di sedano.